Considerazioni risalenti al 1953. La dignità di San Giuseppe è la prima dopo la divina Maternità, come la santità di San Giuseppe è la più alta dopo quella di Maria Santissima. Ed egli, San Giuseppe, ha presso il Signore un potere grande, universale, un potere che viene subito dopo quello che ha la Vergine benedetta: un potere di intercessione. Quindi si spiega quanto sia largo il culto, l’amore, la fiducia dei fedeli in San Giuseppe. La dignità di San Giuseppe è la massima dopo quella della maternità divina. Infatti, egli era capo della Sacra Famiglia; perciò partecipe dell’autorità e dell’affetto del Padre celeste verso il Divin Figlio, partecipe della sua sapienza per comunicare a Gesù Cristo la volontà sua. Egli era sposo di Maria, Madre di Dio; quindi prossimo alla dignità di Maria… Ne segue in San Giuseppe una santità eminente, superiore a quella degli altri Santi (eccetto Maria). Sebbene gli Evangelisti non dicano molto di San Giuseppe, tuttavia egli appare come uomo di grande fede, di cieca obbedienza, di profonda umiltà, di perfetta virginità, di ardente amore a Dio.

Per alcuni secoli di storia ecclesiastica, San Giuseppe rimase quasi nascosto; tuttavia San Bernardo, Santa Teresa, San Francesco di Sales gli prestarono e ne propagarono la devozione… Gregorio XV ordinò di celebrare la festa in tutta la Chiesa; Pio IX lo elesse patrono della Chiesa universale. Seguì nella cristianità un risveglio generale di devozione a San Giuseppe, grande fiducia della sua protezione; conoscenza della sua vita e sue virtù; un amore fervido per un Santo così amabile, semplice, silenzioso; una generale persuasione che egli si prenda a cuore tutte le necessità e miserie, e che vi provveda amando i fedeli della Chiesa come le membra di Gesù Cristo.

A lui sono consacrate chiese, altari, istituzioni; sono proposte tante pratiche di pietà; sono innumerevoli le grazie e i prodigi da lui ottenuti… San Giuseppe, cooperatore nella Redenzione In primo luogo, consideriamo San Giuseppe come il Cooperatore nella redenzione degli uomini. Il Signore destinò Maria e Giuseppe a cooperatori diretti, immediati, e più vicini a Gesù Redentore; e quindi Giuseppe e Maria, unendo la loro opera, ciascheduno secondo la sua posizione, prepararono all’umanità il Maestro divino, l’Ostia Vittima dei peccati degli uomini, il Sacerdote eterno, Gesù Cristo… Anche noi dobbiamo mirare a questo: contribuire alla redenzione del mondo: anche noi siamo cooperatori di Gesù Cristo. Dobbiamo cioè dare Gesù Cristo al mondo, predicando le verità che Egli ha predicato, pregando per la salute di tutti, offrendo ostia e lode per la salute degli uomini. E nello stesso tempo, mostrare agli uomini quale sia la via del Cielo, cosa devono fare per raggiungere il loro fine. Vi sono uomini che dimenticano così facilmente di essere creati per il Paradiso, anzi, uomini che negano tutto ciò che sa di soprannaturale e riducono la vita umana ad una considerazione così misera. Ecco: uomini a cui bisogna mostrare il Cielo e la via che ad esso conduce…

Grazie da chiedere a San Giuseppe Ciascheduno chieda al Signore per intercessione di San Giuseppe di essere un buon cooperatore nella cristianizzazione del mondo, nell’evangelizzazione del mondo…

 

Visualizzazioni: 17

Commento

Devi essere membro di St. Joseph per aggiungere commenti!

Partecipa a St. Joseph

Post sul blog

PROTETTORE DELLE FAMIGLIE

Post aggiunto da angelo catapano il 2 Giugno 2018 alle 20:02 0 Commenti

Padre "normale"

Post aggiunto da Fra Joseph-Pio il 9 Maggio 2018 alle 14:30 2 Commenti

Custoditi da San Giuseppe

Post aggiunto da Network Creator il 4 Maggio 2018 alle 9:18 1 Commento

San Giuseppe, tenero Padre di Gesù

Post aggiunto da Fra Joseph-Pio il 31 Marzo 2018 alle 21:00 1 Commento

Il nostro protettore

Post aggiunto da Network Creator il 29 Marzo 2018 alle 11:54 2 Commenti

La grande promessa di San Giuseppe

Post aggiunto da Network Creator il 19 Marzo 2018 alle 13:29 0 Commenti

Non hai un quaderno?!

Post aggiunto da Fra Joseph-Pio il 5 Marzo 2018 alle 20:00 1 Commento

Un mese a San Giuseppe

Post aggiunto da Network Creator il 19 Febbraio 2018 alle 12:00 0 Commenti

Meditazione quaresimale

Post aggiunto da Fra Joseph-Pio il 15 Febbraio 2018 alle 10:30 0 Commenti

Padre del Figlio di Dio

Post aggiunto da angelo catapano il 7 Febbraio 2018 alle 19:24 1 Commento

Supplica alla Sacra Famiglia

Post aggiunto da Network Creator il 2 Febbraio 2018 alle 10:13 0 Commenti

© 2018   Creato da Network Creator.   Tecnologia

Segnala un problema  |  Termini del servizio