Vi racconto una storia che sembra una favola ma è accaduto veramente per opera di San Giuseppe.  In uno dei quartieri di Parigi risiedeva una famiglia molto fortunata: una coppia e la loro figlia, Josefina. Vivevano felici, nella prosperità degli affari. Non mancava nulla. Un giorno il capo famiglia si ammalò e gli affari li portarono rapidamente in una situazione di bisogno. A causa dei creditori, lasciarono il palazzo e andarono a vivere in una semplice casa in una delle periferie della città. I genitori piangevano, abbattuti e scoraggiati. Josefina, tuttavia, non perse la sua serenità e il sorriso. Era una brava sarta e ricamava perfettamente. Ha affidato la sua causa a San Giuseppe.

Il tempo passava. Sempre quella vita tormentata e incerta. Nella festa di San Giuseppe, la giovane donna, ebbe un'idea originale: prese un foglio di carta e scrisse una lettera a San Giuseppe per chiedere un lavoro, un mezzo per guadagnarsi da vivere e uscire da quella situazione imbarazzante. Legò la lettera con un piccolo nastro sotto le ali di una colomba che teneva in una gabbia, e la lasciò andare, dicendo: "Vai, mia cara colomba, dove san Giuseppe ti porterà!". Era un gesto ingenuo di fiducia nel patrono delle cause più disperate. Non aveva invocato invano San Giuseppe. Poche ore dopo, un'auto si fermò davanti alla porta di casa sua.


Un uomo ben vestito e ancora giovane le chiese: "Vive qui, la signorina Josefina?" "Sì," rispose la giovane donna, "sono io." "Hai scritto tu questa lettera?, riprese l'uomo. "Sì, e come l'hai trovata?", replicò Giuseppina. "Sotto le ali di una colomba che è entrata nel mio ufficio e da lì non voleva andarsene. Ho notato che ha portato questa lettera, ed eccomi qui. Sono un devoto di San Giuseppe. Ho deciso di aprire una fabbrica di abbigliamento e ricamo questa settimana. Tuttavia, mi mancava qualcuno per insegnare e dirigere le prime lavoratrici. Ho chiesto a San Giuseppe di organizzarlo per me. Provvidenzialmente, è entrata la colomba presso la mia sede. Mi permetta di offrirle un importo per far fronte ai propri impegni e di assumerla per aprire il mio negozio. I genitori della ragazza piansero di gioia e di profonda gratitudine.


Come è buono San Giuseppe, dissero tutti insieme.
Presto Josefina fu a capo dei laboratori nel centro di Parigi. Il maestro cominciò ad osservarla e notò che la giovane era una donna di buona educazione, gentile e modesta. E così si sposarono. Nel luogo d'onore della sala principale della villa dove viveva la famiglia, fu collocata una bella statua di San Giuseppe, e ai piedi dell'immagine c'era una colomba bianca imbalsamata e in lettere d'oro sul piedistallo: "Il messaggero di San Giuseppe."

Visualizzazioni: 138

Commento

Devi essere membro di St. Joseph per aggiungere commenti!

Partecipa a St. Joseph

Commento da Suor Paolisa Teresa Falconi su 28 Gennaio 2018 a 11:04

Non è una favola, ma un bellissimo intervento di San Giuseppe che ha salvato e reso felice una giovane che si è affidata a Lui. Preghiamolo tanto San Giuseppe, perché intervenga nella nostra vita e in quella di tante persone che hanno bisogno della sua protezione. Grazia signor Antonio di questo racconto.

Commento da Alberto Raggi su 23 Gennaio 2018 a 13:14

Grazie per questa testimonianza! San Giuseppe, ci provvederà in tutte le nostre necessità.

Commento da Fra Joseph-Pio su 22 Gennaio 2018 a 20:38

Bellissimo! Posso testimoniarlo: per il lavoro San Giuseppe è numero uno

Info su

Post sul blog

1 Maggio San Giuseppe lavoratore

Post aggiunto da St. Joseph il 30 Aprile 2019 alle 22:08 0 Commenti

Splendore del cielo

Post aggiunto da St. Joseph il 22 Aprile 2019 alle 18:00 0 Commenti

La grandezza di san Giuseppe.

Post aggiunto da Fabrizio Medici il 11 Aprile 2019 alle 21:06 1 Commento

Per la festa del Santo

Post aggiunto da Fra Joseph-Pio il 19 Marzo 2019 alle 12:30 1 Commento

CRESCE GESU’ IN NOI

Post aggiunto da angelo catapano il 18 Marzo 2019 alle 18:55 0 Commenti

Le visioni della Sacra Famiglia

Post aggiunto da St. Joseph il 31 dicembre 2018 alle 12:00 1 Commento

Preghiera

Post aggiunto da Fabrizio Medici il 22 dicembre 2018 alle 20:32 0 Commenti

Alla scuola di San Giuseppe

Post aggiunto da Fra Joseph-Pio il 27 Settembre 2018 alle 7:30 3 Commenti

Oggi sposi

Post aggiunto da Diega Roberti il 20 Agosto 2018 alle 19:04 0 Commenti

© 2019   Creato da St. Joseph.   Tecnologia

Segnala un problema  |  Politica sulla privacy  |  Termini del servizio