In questo giorno solenne dedicato al glorioso San Giuseppe ci uniamo a tutti i devoti del mondo per onoralo con la preghiera dei dolori e gioie. Fra Giovanni da Fano (1469-1539), racconta che San Giuseppe apparve a due giovani frati del suo ordine dopo averli salvati da un naufragio e disse:

"Io sono san Giuseppe degnissimo sposo della Gran Madre di Dio al quale tanto vi siete raccomandati. E per questo dal benignissimo Signore, sono stato mandato a liberarvi e sappiate che se questo non era, voi sareste annegati insieme con gli altri. Ho impetrato dalla Divina Clemenza Infinita che qualunque persona dirà ogni giorno per un anno 7 Padre Nostro e 7 Ave Maria a riverenza dei miei sette dolori che ebbi nel mondo, ottenga da Dio ogni grazia purchè sia giusta. Cioè conforme al proprio bene spirituale".

Nacque così nella Chiesa la devozione dei “Sette dolori e gioie di San Giuseppe”, indulgenziata dai Pontefici Pio VII, Gregorio XVI e Pio IX. La Chiesa aggiunse anche il Gloria al Padre.

Preghiamo anche noi ogni giorno San Giuseppe con questa preghiera richiesta da lui stesso.

1. Giuseppe santo, per il dolore e la gioia che provasti in occasione della maternità di Maria Vergine. Assistimi paternamente in vita e in morte

Padre Nostro, Ave Maria.

2. Giuseppe santo, per il dolore e la gioia che provasti in occasione della nascita di Gesù Bambino. Assistimi paternamente in vita e in morte.

Padre Nostro, Ave Maria.

3. Giuseppe santo, per il dolore e la gioia che provasti in occasioni della circoncisione di Gesù Bambino. Assisti m i paternamente in vita e in morte.

Padre Nostro, Ave Maria.

4. Giuseppe santo, per il dolore e la gioia che provasti in occasione della profezia di Simeone. Assistimi paternamente in vita e in morte.

Padre Nostro, Ave Maria.

5. Giuseppe santo, per il dolore e la gioia che provasti in occasione della fuga in Egitto. Assistimi paternamente in vita e in morte.

Padre Nostro, Ave Maria.

6. Giuseppe santo, per il dolore e la gioia che provasti in occasione dei ritorno dall'Egitto. Assistimi paternamente in vita e in morte.

Padre Nostro, Ave Maria.

7. Giuseppe santo, per il dolore e la gioia che provasti in occasione dello smarrimento e ritrovamento di Gesù nel tempio. Assistimi paternamente in vita e in morte.

Visualizzazioni: 88

Commento

Devi essere membro di St. Joseph per aggiungere commenti!

Partecipa a St. Joseph

Info su

Post sul blog

Alla scuola di San Giuseppe

Post aggiunto da Fra Joseph-Pio il 27 Settembre 2018 alle 7:30 3 Commenti

Oggi sposi

Post aggiunto da Diega Roberti il 20 Agosto 2018 alle 19:04 0 Commenti

Ministro della salvezza

Post aggiunto da angelo catapano il 2 Agosto 2018 alle 11:21 0 Commenti

S. Giuseppe, grandezza che incanta

Post aggiunto da Alberto Raggi il 5 Luglio 2018 alle 9:30 1 Commento

AIUTO DEI MIGRANTI

Post aggiunto da angelo catapano il 1 Luglio 2018 alle 17:45 1 Commento

Giuseppe stella splendente di luce

Post aggiunto da Fra Joseph-Pio il 29 Giugno 2018 alle 17:00 2 Commenti

PROTETTORE DELLE FAMIGLIE

Post aggiunto da angelo catapano il 2 Giugno 2018 alle 20:02 0 Commenti

Padre "normale"

Post aggiunto da Fra Joseph-Pio il 9 Maggio 2018 alle 14:30 2 Commenti

Custoditi da San Giuseppe

Post aggiunto da St. Joseph il 4 Maggio 2018 alle 9:18 1 Commento

San Giuseppe, tenero Padre di Gesù

Post aggiunto da Fra Joseph-Pio il 31 Marzo 2018 alle 21:00 2 Commenti

© 2018   Creato da St. Joseph.   Tecnologia

Segnala un problema  |  Politica sulla privacy  |  Termini del servizio