Questioni giuseppine /1 - NEL FIORE DELLA GIOVINEZZA

Una prima questione concerne l’età di san Giuseppe. Quando più di 2000 anni fa, viene chiamato al suo compito unico e irripetibile di padre di Gesù e sposo di Maria, quanti anni aveva? Siamo nell’anno zero della nuova era cristiana, nella “pienezza del tempo” come si esprime la Parola di Dio (Galati 4,4). I Vangeli di Matteo, Marco, Luca e Giovanni, non si esprimono sull’età dei due sposi, né di Maria e né di Giuseppe. D’altra parte il loro interesse è centrato sulla venuta del Salvatore. I racconti apocrifi invece si sono sbizzarriti con la fantasia e narrano tanti dettagli indice di devozione popolare ma poco accettabili. Accanto alla Madonna mettono un san Giuseppe in età avanzata, addirittura un vecchietto di oltre 80 anni, probabilmente con l’intento di difendere la verginità del loro matrimonio, come se non fosse possibile nei piani di Dio la concezione verginale e la castità per i due santi sposi nell’età del vigore e della giovinezza. Ne viene sminuita così la scelta di santità di Maria e Giuseppe che invece ha un valore splendente nei secoli. Non è piuttosto ridicola e incredibile una coppia del genere come se ne parla in tali racconti, spesso miracolistici e inverosimili? E come avrebbe potuto un marito essere di sostegno e difesa della moglie e del figlio negli ostacoli della vita, nelle fatiche dei lunghi viaggi e dell’esilio, se a stento reggeva se stesso?  Questa visione dunque appare distorta e perfino irriverente nei loro riguardi. Purtroppo gli apocrifi hanno avuto grande influsso nel tempo, nelle raffigurazioni degli artisti, nelle rappresentazioni e nell’immaginario collettivo, in tradizioni radicate e finanche nelle riproduzioni dei presepi, tanto che si fatica tuttora a dare un’immagine più giovane e realistica del nostro santo. Già san Girolamo nel quinto secolo e poi san Bernardino da Siena nel 1400 avevano criticato quella  impostazione. L’età di san Giuseppe doveva essere verso i vent’anni, e quella di Maria sui 15, come era usanza storicamente in Palestina. Il libro del Talmud, che raccoglie l’insegnamento rabbinico, indica come un motivo di vergogna per un giovane non sposarsi a vent’anni, tempo in cui si è ritenuti in età da marito. Dal punto di vista religioso poi il matrimonio era segno della benedizione del Signore. Secondo il magistero pontificio più recente, san Giovanni Paolo II ha rilevato  in più occasioni che il Custode del Redentore era giovane, e doveva essere tenero e forte sia per il lavoro di carpentiere che esercitava che per la missione che Dio gli aveva affidato. Papa Francesco si è così espresso: “Che ai giovani san Giuseppe dia – perché lui era giovane – la capacità di sognare, di rischiare e prendere i compiti difficili che hanno visto nei sogni” (20.3.2017).  Dunque non facciamoci un’idea sbagliata e pensiamo a san Giuseppe che al momento della sua chiamata era giovane, nell’età e nella forza più appropriata. Privilegiamo un’immagine del nostro santo che sia su questa linea e che vada controcorrente. Una bella raffigurazione, si direbbe emblematica, è quella del celebre Sposalizio, dipinto da Raffaello all’inizio del Cinquecento e conservato a Milano; fa piacere che al centro della facciata del santuario di San Giuseppe Vesuviano, risalente al secolo scorso, tale raffigurazione sia stata immortalata nel marmo, memoria memorabile dell’evento dell’incarnazione, grazie al matrimonio della Madonna e san Giuseppe nel fiore della loro giovinezza.

Angelo Catapano

Visualizzazioni: 26

Commento

Devi essere membro di St. Joseph per aggiungere commenti!

Partecipa a St. Joseph

Info su

Post sul blog

Abbiamo visto San Giuseppe

Post aggiunto da St. Joseph il 13 Ottobre 2019 alle 10:02 0 Commenti

Post aggiunto da angelo catapano il 31 Agosto 2019 alle 11:21 0 Commenti

AMICO FRATELLO E PADRE

Post aggiunto da angelo catapano il 19 Giugno 2019 alle 18:33 0 Commenti

1 Maggio San Giuseppe lavoratore

Post aggiunto da St. Joseph il 30 Aprile 2019 alle 22:08 0 Commenti

Splendore del cielo

Post aggiunto da St. Joseph il 22 Aprile 2019 alle 18:00 0 Commenti

La grandezza di san Giuseppe.

Post aggiunto da Fabrizio Medici il 11 Aprile 2019 alle 21:06 1 Commento

Per la festa del Santo

Post aggiunto da Fra Joseph-Pio il 19 Marzo 2019 alle 12:30 1 Commento

CRESCE GESU’ IN NOI

Post aggiunto da angelo catapano il 18 Marzo 2019 alle 18:55 0 Commenti

Le visioni della Sacra Famiglia

Post aggiunto da St. Joseph il 31 dicembre 2018 alle 12:00 1 Commento

Preghiera

Post aggiunto da Fabrizio Medici il 22 dicembre 2018 alle 20:32 0 Commenti

© 2019   Creato da St. Joseph.   Tecnologia

Segnala un problema  |  Politica sulla privacy  |  Termini del servizio