Condivido alcuni passaggi di Papa Francesco sulla custodia amorevole di San Giuseppe, tratti dall'omelia del 19 marzo 2013. Egli riflette su questo pensiero di San Giovanni Paolo II: «San Giuseppe, come ebbe amorevole cura di Maria e si dedicò con gioioso impegno all’educazione di Gesù Cristo, così custodisce e protegge il suo mistico corpo, la Chiesa, di cui la Vergine Santa è figura e modello» (Esort. ap. Redemptoris Custos, 1).

Come esercita Giuseppe questa custodia? Con discrezione, con umiltà, nel silenzio, ma con una presenza costante e una fedeltà totale, anche quando non comprende. 

Nei Vangeli, san Giuseppe appare come un uomo forte, coraggioso, lavoratore, ma nel suo animo emerge una grande tenerezza, che non è la virtù del debole, anzi, al contrario, denota fortezza d’animo e capacità di attenzione, di compassione, di vera apertura all’altro, capacità di amore. Non dobbiamo avere timore della bontà, della tenerezza!

Il Papa deve guardare al servizio umile, concreto, ricco di fede, di san Giuseppe e come lui aprire le braccia per custodire tutto il Popolo di Dio e accogliere con affetto e tenerezza l’intera umanità, specie i più poveri, i più deboli, i più piccoli.

Visualizzazioni: 41

Commento

Devi essere membro di St. Joseph per aggiungere commenti!

Partecipa a St. Joseph

Commento da Suor Paolisa Teresa Falconi su 6 Maggio 2018 a 11:06

Carissimo Antonio, mi piace molto quanto ci hai proposto. San Giuseppe ha un ruolo importante nella Chiesa e nella nostra vita. Posto che ha espletato, in modo singolarissimo e unico nella casa di Nazareth. Sposo della Vergine e custode eccezionale del Figlio di Dio stesso. Non impareremo mai a sufficienza ad imitare questo grande e insuperabile Santo! La sua umiltà, la sua obbedienza, la sua conformità al vole divino mi fanno spesso riflettere e invocare da Lui stesso la forza e la gioia di imitarlo ogni giorno con semplicità di cuore nel mio ambiente, tra le persone con le quali vivo e alle quali posso donare solo amore, servizio continuo, testimonianza di vita in tutte le occasioni non sempre facili che mi si presentano in ogni giornata. Prego il glorioso e amato San Giuseppe perché mi doni la sua pazienza, il suo spirito di sacrificio, di preghiera, di donazione coraggiosa e costante. Invoco la sua benedizione su tutti gli amici della sua Radio perché facciano tesoro della testimonianza di vita del nostro caro Santo. Buona continuazione del mese di Maggio in sua compagnia. Egli ci guidi alla sua celeste Sposa per farci incontrare Gesù dolce e mite di cuore. Buona settimana a tutti.

Info su

Post sul blog

1 Maggio San Giuseppe lavoratore

Post aggiunto da St. Joseph il 30 Aprile 2019 alle 22:08 0 Commenti

Splendore del cielo

Post aggiunto da St. Joseph il 22 Aprile 2019 alle 18:00 0 Commenti

La grandezza di san Giuseppe.

Post aggiunto da Fabrizio Medici il 11 Aprile 2019 alle 21:06 1 Commento

Per la festa del Santo

Post aggiunto da Fra Joseph-Pio il 19 Marzo 2019 alle 12:30 1 Commento

CRESCE GESU’ IN NOI

Post aggiunto da angelo catapano il 18 Marzo 2019 alle 18:55 0 Commenti

Le visioni della Sacra Famiglia

Post aggiunto da St. Joseph il 31 dicembre 2018 alle 12:00 1 Commento

Preghiera

Post aggiunto da Fabrizio Medici il 22 dicembre 2018 alle 20:32 0 Commenti

Alla scuola di San Giuseppe

Post aggiunto da Fra Joseph-Pio il 27 Settembre 2018 alle 7:30 3 Commenti

Oggi sposi

Post aggiunto da Diega Roberti il 20 Agosto 2018 alle 19:04 0 Commenti

© 2019   Creato da St. Joseph.   Tecnologia

Segnala un problema  |  Politica sulla privacy  |  Termini del servizio